I collaboratori della UO Neurologia, Salute Pubblica, Disabilità e Coma Research Centre- Direttore Dr.ssa Matilde Leonardi

I collaboratori della SSD (da sx in alto)

  • Erika Guastafierro, psicologa
  • Chiara Scaratti, psicologa
  • Silvia Schiavolin, psicologa
  • Eleonora Grignano, psicologa tirocinante
  • Milena Caputo, psicologo tirocinante
  • Alberto Raggi, psicologo
  • Davide Sattin, psicologo
  • Matilde Leonardi, neurologo, pediatra
  • Barbara Maistrello, Assistente amministrativo 
  • Venusia Covelli, psicologo
  • Davide Guido, statistico

 

Si apre con il 2018 per la SSD Neurologia, Salute Pubblica, Disabilità e il Coma Research Centre, l’unità diretta dalla Dr.ssa Matilde Leonardi, un anno di grandi sfide e di lavoro intenso. Nell’area di salute pubblica e neurologia  verranno fatte  anche questo anno valutazioni multidimensionali dei pazienti neurologici in collaborazione con tutte le UO dell’Istituto: disabilità, fragilità, invecchiamento nella malattie neurologiche saranno il focus del lavoro oltre a valutazione di qualità di vita, costi, politiche sociosanitarie. Per il Centro Ricerche sul Coma si aprono tanti impegni : il 2 febbraio 2018 Conferenza internazionale sui Disordini della Coscienza. E il lavoro clinico e di ricerca con i pazienti con disordini della coscienza a cui può esser fatto il protocollo diagnostico terapeutico CRC prosegue attivamente, assieme ai colleghi e collaboratori del gruppo multidisciplinare interdipartimentale dell’Istituto Neurologico. Le attività di ricerca socio-sanitaria vedono nell’area LAVORO, DISABILITA’ E MALATTIE CRONICHE un fervido campo di ricerca e lavoro: progetti regionali, nazionali ed internazionali vedono lo staff della SSD impegnato su diversi fronti e il 20 Marzo a Bruxelles al Parlamento Europeo con la conferenza di chiusura del progetto Europeo PATHWAYS e il 21 marzo con quella di lancio del lavoro del WP( di CHRODIS PLUS:

Questo e tanto altro da fare, per i pazienti neurologici e i familiari, assieme a tanti colleghi italiani e stranieri.  Sempre avanti. Buon Anno.